La ASD PASS ROMA nasce nel 1970 all’Ateneo Salesiano, nella periferia nord di Roma, a Fidene, crescendo migliaia di giovani con la pallacanestro in circa 40 anni di storia sportiva.

La Scuola Sportiva San Saturnino invece nasce nel 1995 dal desiderio di creare un luogo formativo e qualificato dello sport nel quartiere Trieste Salario Africano, da uno dei promotori del PASS e dal parroco di San Saturnino.
Nei primi anni l’associazione si è radicata nel quartiere fornendo servizi alle famiglie con attività, di base corsi sportivi, attivita ludiche estive e in piazza.

Nel 1997 l’associazione viene chiamata a riqualificare e rilanciare l’attività della palestra CRISTO RE, una delle palestre storiche del basket romano dove con il nome COR (Club Olimpico Romano) si sono svolti dagli anni ’70 campionati di serie A e B e da dove sono usciti molti giocatori che hanno militato in serie A e nella nazionale italiana (Andreussi, Lorenzon, Timolati, Paparazzo, ecc.).

Cominciando l’attività da zero, è stato ricreato quel movimento storico sportivo riportando nel quartiere la pallacanestro e dando vita ad una realtà ormai visibile a livello regionale con oltre 500 giovani che svolgono l’attività sportiva. 
Nel momento in cui la PASS ROMA decideva di non svolgere più attività nell'originale Ateneo Salesiano di via Cocco Ortu, abbiamo portato questa storia a San Saturnino, creando un movimento sportivo unico che anima il quartiere da ormai 14 anni e che ha portato 3579 giovani dai 4 ai 18 anni a praticare lo sport con noi dal 1995 ad oggi.

Nel tempo abbiamo sviluppato una attività professionale qualificata sempre a servizio delle famiglie del quartiere che va oltre la pallacanestro. Vengono svolti corsi di base e agonistici di ginnastica artistica e ritmica, ginnastica per anziani, attività estive formative, attività ludiche per i bambini post scuola nel periodo estivo. Inoltre il camp estivo di pallacanestro, arrivato alla 11a edizione nel 2009 è stato frequentato da oltre 150 ragazzi .

Aggiungiamo che il PASS Roma ha espresso nei suoi 40 anni di attività, da Fidene in poi, atleti di livello nazionale (9 giocatori in campionati di A1, 2 in Lega2, 4 in B1). 
In particolare, grazie all’ormai lunga attività, proprio dal quartiere Trieste-Salario-Africano negli ultimi 4 anni ci sono stati diversi giovani di interesse nazionale, 3 selezionati dalle nazionali giovanili, 3 giocatori che hanno giocato in società di livello nazionale della nostra città, in particolare un nostro atleta classe 1988 ha militato per la stagione sportiva appena conclusa in serie B 2

Non per questo la PASS ROMA ha perso di vista le sue origini e le motivazioni che ci spingono a fare attività giovanile nel nostro quartiere: infatti, insieme ai pochi atleti citati precedentemente, troviamo centinaia di bambini e ragazzi che praticano lo sport con noi in maniera amatoriale e ludica, con un attenzione a sostenere attraverso lo sport le famiglie con ragazzi problematici e le situazioni di bisogno.

Nelle ultime stagioni sono stati svolti oltre 16 campionati all’anno, tra amatoriali e federali, dalla Serie D al minibasket, circa 500 ragazzi e ragazze che fanno sport. Ed è per tutto questo che la PASS ROMA svolge l’attività di formare i ragazzi attraverso lo sport in modo qualificato e valido, ma principalmente far sì che essi siano gli uomini e le donne di domani. 
Dal maggio 2008 a marzo 2011, con grande sacrificio, abbiamo tenuto in vita l’attività, sparsi in diverse strutture sportive, spesso lontano dal quartiere, con disagi innumerevoli; questo per non mandare disperso il grande lavoro fatto in tutti questi anni e per non togliere un punto di riferimento qualificato a tutti i ragazzi della nostra associazione. 
Tutti gli sforzi profusi sono stati premiati dall'apertura nella primavera 2011 del PALAPASS, una bellissima struttura al centro del quartiere africano salario, che ci consente di ritornare in “famiglia” e di riallacciare il discorso interrotto, ampliando la quantità e la qualità dei servizi.